Codice Etico

La Casa di Cura opera nel rispetto dei diritti fondamentali dell’ospite ed è orientata nel proprio agire dal Codice Etico - Modello Organizzativo (DLGS 8 giugno 2001 - n. 231).

Il Codice Etico - Modello Organizzativo si configura come principale strumento di implementazione dell’Etica all’interno dell’Azienda, in esso vengono enunciati i diritti e doveri morali che definiscono le responsabilità legali ed etico-sociali che ciascun soggetto operante è tenuto ad osservare.

Il Codice Etico - Modello Organizzativo è scaricabile dal sito www.villagemma.it e consultabile in forma cartacea presso le bacheche delle strutture

Informazioni

Il paziente ha diritto di essere assistito e curato con premura ed attenzione, nel rispetto della dignità umana e delle proprie convinzioni filosofiche e religiose. In particolare, durante la degenza ospedaliera ha diritto ad essere sempre individuato con il proprio nome e cognome. Il paziente ha diritto di ottenere dalla struttura sanitaria informazioni relative alle prestazioni dalla stessa erogate, alle modalità d’accesso ed alle relative competenze. Lo stesso ha il diritto di ottenere dal sanitario che lo cura informazioni complete e comprensibili in merito alla diagnosi della malattia, alla terapia proposta e alla relativa prognosi

Consenso informato

Salvo i casi di urgenza nei quali il ritardo possa comportare pericolo per la salute, il paziente ha diritto di ricevere le notizie che gli permettano di esprimere un consenso effettivamente informato prima di essere sottoposto a terapie o interventi: dette informazioni debbono concernere anche i possibili rischi e disagi conseguenti al trattamento. Ove il sanitario raggiunga il motivato convincimento dell’inopportunità di una informazione diretta o in caso di necessità ritenuta improcrastinabile dal medico in presenza di stato di impossibilità da parte del paziente a fornire consenso adeguatamente informato, la stessa dovrà essere fornita, salvo espresso diniego del paziente, ai familiari a ciò legittimati. Il paziente, o la persona avente diritto, ha altresì il diritto di essere informato sulla possibilità di indagini e trattamenti alternativi, anche se eseguibili in altre strutture.

Riservatezza

Il paziente ha il diritto di ottenere che i dati relativi alla propria malattia ed ogni altra circostanza lo riguardi, rimangano segreti

Reclami

Il paziente ha diritto di proporre reclami che debbono essere sollecitamente esaminati, ed essere tempestivamente informato sull’esito degli stessi.

Questo sito utilizza cookie tecnici per gestire e migliorare alcune funzionalità del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando il tasto "Accetta" acconsenti all’uso dei cookies. Se vuoi sapere di più o negare il consenso ad alcuni cookie leggi la Cookie Policy.

LEGGI DI PIÙ