RISONANZA MAGNETICA

L’ U.O. è dotata di due apparecchiature di Risonanza Magnetica:

1) Philips Ingenia 1,5 T sita a VB: è una macchina ad alto campo (1,5 Tesla) di ultimissima generazione, dotata di ‘’big-board’’, ovvero il diametro del gantry d’entrata del paziente è più grande rispetto alle apparecchiature tradizionali.
La sala diagnostica di Risonanza Magnetica è stata dotata di interfono per la musica sia in filodiffusione sia attraverso le cuffie che il paziente indossa, e di luci led colorate per rendere l’ambiente più confortevole e l’esame , di durata maggiore rispetto ad altre metodiche, più sopportabile.

Vengono effettuati studi sia senza che con mezzo di contrasto di tutti i settori corporei:

  • neuro: Encefalo ( inclusi nervi cranici, orecchio, orbite), Rachide e midollo spinale ;
  • body: addome e pelvi ;
  • articolari: tutte le articolazioni ( bacino, anche, ginocchio, spalla, polso,gomito, piede, caviglia )
  • massiccio facciale e ATM;
  • mammella

gli esami che prevedono l’utilizzo di mdc paramagnetico per via endovenosa vengono svolti in sedute dedicate alla presenza del medico anestesista.

2)Esaote  0,2 T sita a VG: è una macchina a basso campo aperta, dedicata allo studio delle articolazioni, sulla base di quesiti diagnostici di pertinenza ortopedica ed è specifica per pazienti claustrofobici.